Risultati da 1 a 5 di 5

Discussione: Altro morto per fulmine...

  1. #1
    Cumulonimbus L'avatar di Roby
    Data Registrazione
    11-05-2012
    Località
    Montecchio Maggiore (VI)
    Messaggi
    831

    Altro morto per fulmine...

    http://www.ilgiornaledivicenza.it/st...da_un_fulmine/


    SONA (VERONA). È morto per una tragica fatalità: si trovava nel posto sbagliato al momento sbagliato. Venerdì pomeriggio, Lino Sartoretti, 57 anni, di San Giorgio in Salici, era uscito per raccogliere dei legnetti che gli sarebbero serviti per costruire i vanghetti per la raccolta dei tartufi, una delle sue passioni. Aveva approfittato del fatto che non piovesse e prevedeva di non metterci molto tempo, dato che aveva già individuato quello che cercava. Proprio perché pensava di stare fuori poco, non aveva nemmeno portato con sé il cane, a cui era molto affezionato. Alle 14.20, il cielo di San Giorgio in Salici è stato squarciato da un fulmine. Sartoretti è stato colpito dalla saetta, che gli ha strappato la vita. Lascia la moglie Maria Teresa e due figli, Giordano di trentaquattro anni e Stefano di trentuno.
    Sartoretti era un autista di autobus in pensione. Aveva infatti lavorato per l'Amt di Verona. Per un paio d'anni era stato guardapesca volontario, ma durante un servizio aveva preso la leptospirosi, quindi aveva smesso. «Quella volta», racconta il figlio Giordano, «ne era uscito bene, mentre questa volta, contro il fulmine, non ha avuto la possibilità di lottare».
    Il cinquantasettenne era originario di Mozzio, un paese in provincia di Verbania, in Piemonte. A San Giorgio in Salici era conosciuto da tutti per la sua grande manualità. Quando qualcuno aveva qualche lavoretto o qualche piccola sistemazione da fare in casa, sapeva di poter chiedere consiglio a lui. «Era capace di lavorare il legno e il ferro», ricorda Giordano, «e sapeva fare tutto».
    Gli piaceva la pesca ed andava a praticarla anche con gli amici del figlio. Era un uomo solare, che in compagnia rideva e scherzava con tutti. «Tutti stavano bene con lui», racconta Giordano.
    Venerdì, verso le 17, a trovare Sartoretti riverso nell'erba è stata la moglie Maria Teresa. Preoccupata per il fatto che il marito non fosse ancora rientrato a casa, la signora aveva deciso di andare a cercarlo. Prima era uscita da sola, ma non lo aveva trovato. Poi era uscita una seconda volta, accompagnata da un amico del marito. Intanto Giordano si era messo alla ricerca del padre in auto. È stata Maria Teresa a fare l'agghiacciante scoperta. Giordano, avvertito telefonicamente dalla madre, è arrivato immediatamente. Ha tentato di fare il massaggio cardiaco, ma ormai era troppo tardi. Sul posto, oltre al figlio Stefano, sono giunti anche i soccorritori del 118 e i carabinieri.
    Ricordando il padre, Giordano afferma: «Lui ha sempre dimostrato una grande forza nell'affrontare tutte le situazioni negative della vita, e questo è stato il più grande insegnamento che ci ha dato». Il funerale sarà celebrato martedì alle 16 a San Giorgio in Salici.
    Federica Valbusa
    Clicca l'immagine per ingrandirla. 

Nome: BASE_128_Z_01(47).JPG 
Visualizzazioni: 10 
Dimensione: 118.8 KB 
ID: 18283Clicca l'immagine per ingrandirla. 

Nome: image(93).jpg 
Visualizzazioni: 11 
Dimensione: 70.3 KB 
ID: 18284

  2. #2
    Amministratore L'avatar di Davidem
    Data Registrazione
    09-05-2012
    Località
    Montegrotto Terme
    Messaggi
    3489
    :rip:

    Inviato dal mio PadFone 2 utilizzando Tapatalk
    Dustin: Ehi Bill, che succede?
    Bill:.........si fa verde....
    Dustin:.........verdeggia.....
    Bill: Selliamo i cavalli!
    Dustin: Al volo capo! (Twister)

  3. #3
    Cumulonimbus L'avatar di Roby
    Data Registrazione
    11-05-2012
    Località
    Montecchio Maggiore (VI)
    Messaggi
    831
    Fulmine in Marmolada, muore un alpinista veneto di 42 anni

    L'allarme è stato lanciato questa mattina, pochi minuti prima delle 10.30, da una dei 12 componenti della comitiva che stava salendo verso la cima della Marmolada e si trovava a 3.200 metri di quota. Quando è scoppiato il temporale gli escursionisti hanno iniziato a scendere velocemente, ma sono stati investiti dalla scarica, nel centinaio di metri di ferrata che conduce alla vetta.
    http://corrierealpi.gelocal.it/bellu...rto-1.11613218

    Incidenti anche fuori regione come in Valtellina e in Puglia:

    La vittima è un giovane del posto. Marco Bianchini, 23 anni, di Talamona (Sondrio). La tragedia è avvenuta attorno alle 15.30 sull'alpe Piazza, a quota 1900 metri, nel territorio comunale di Albaredo (Sondrio), sulle Alpi Orobie. È stato folgorato mentre era impegnato in un'escursione con un amico, anch'egli residente a Talamona, fortunatamente illeso. È stato il ragazzo, di un anno più giovane, a lanciare l'allarme al 118. Ma l'eliambulanza, subito decollata dalla base aerea di Caiolo (Sondrio), non è riuscita a raggiungere la montagna perché avvolta da una fitta nebbia e martellata da una pioggia battente.
    http://milano.repubblica.it/cronaca/...to_-116841205/

    In Puglia il fulmine si è scaricato su uno di questi affari appuntiti (trulli) in strada comunale cordone. Il gruppo stava pranzando all'aperto quando è arrivato un forte temporale. Per ripararsi hanno cercato riparo nella struttura che è stata centrata dalla saetta (14 feriti).

    Clicca l'immagine per ingrandirla. 

Nome: Immagine1.jpg 
Visualizzazioni: 9 
Dimensione: 521.6 KB 
ID: 18975

    https://www.google.it/maps/@40.89315...7i13312!8i6656

  4. #4
    Responsabile Scientifico L'avatar di Gigero
    Data Registrazione
    08-05-2012
    Località
    Cavazzale (VI)
    Messaggi
    4660
    Terribile.. Però sempre incoscienza tra chi frequenta la montagna.
    - Marco Rabito -

    Tecnico Meteorologo Certificato WMO 1083

    AMMINISTRATORE E PREVISORE
    https://www.facebook.com/pages/Seren...51079521608104

  5. #5
    Team Member L'avatar di Blizzard80
    Data Registrazione
    10-05-2012
    Località
    Ferrara
    Messaggi
    3414
    Sì infatti, la Marmolada l'ho fatta nel 1997 ed è tutta una ferrata. Andare su un 3000 con le previste condizioni di instabilità non è molto sano.

Tag per Questa Discussione

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •