Risultati da 1 a 6 di 6

Discussione: Outflow boundary su Squall Line

  1. #1
    Responsabile Scientifico L'avatar di Gigero
    Data Registrazione
    08-05-2012
    Località
    Cavazzale (VI)
    Messaggi
    4660

    Outflow boundary su Squall Line

    Che esempio di outflow boundary da squall line giunge da questo radar nei pressi di Wichita, Ks.

    Notate sul profilo avanzante della riflettività della squall line quella sorta di striscia di minore riflettività staccata sul davanti, è il gust front che scappa in avanti e anticipa le precipitazioni intense di qualche km. Nei nostri radar è piuttosto raro riuscire a cogliere in questo modo l'avanzata del boundary.

    Clicca l'immagine per ingrandirla. 

Nome: 182594_10150989411857779_1920297176_n.jpg 
Visualizzazioni: 30 
Dimensione: 140.8 KB 
ID: 1340
    - Marco Rabito -

    Tecnico Meteorologo Certificato WMO 1083

    AMMINISTRATORE E PREVISORE
    https://www.facebook.com/pages/Seren...51079521608104

  2. #2
    Amministratore L'avatar di Davidem
    Data Registrazione
    09-05-2012
    Località
    Montegrotto Terme
    Messaggi
    3489
    fenomenale......
    Dustin: Ehi Bill, che succede?
    Bill:.........si fa verde....
    Dustin:.........verdeggia.....
    Bill: Selliamo i cavalli!
    Dustin: Al volo capo! (Twister)

  3. #3
    Cumulus Congestus L'avatar di bigshot
    Data Registrazione
    13-06-2012
    Località
    Marcon (VE)
    Messaggi
    93
    Citazione Originariamente Scritto da Gigero Visualizza Messaggio
    Che esempio di outflow boundary da squall line giunge da questo radar nei pressi di Wichita, Ks.

    Notate sul profilo avanzante della riflettività della squall line quella sorta di striscia di minore riflettività staccata sul davanti, è il gust front che scappa in avanti e anticipa le precipitazioni intense di qualche km. Nei nostri radar è piuttosto raro riuscire a cogliere in questo modo l'avanzata del boundary.

    Clicca l'immagine per ingrandirla. 

Nome: 182594_10150989411857779_1920297176_n.jpg 
Visualizzazioni: 30 
Dimensione: 140.8 KB 
ID: 1340
    è raro per le nostre squall troppo deboli o per il radar con una risoluzione troppo bassa? :)

  4. #4
    Responsabile Scientifico L'avatar di Gigero
    Data Registrazione
    08-05-2012
    Località
    Cavazzale (VI)
    Messaggi
    4660
    Citazione Originariamente Scritto da bigshot Visualizza Messaggio
    è raro per le nostre squall troppo deboli o per il radar con una risoluzione troppo bassa? :)
    un po' entrambe le cose a mio parere...
    - Marco Rabito -

    Tecnico Meteorologo Certificato WMO 1083

    AMMINISTRATORE E PREVISORE
    https://www.facebook.com/pages/Seren...51079521608104

  5. #5
    Moderatore L'avatar di mr tornado
    Data Registrazione
    10-05-2012
    Località
    Padova (PD)
    Messaggi
    6314
    Ma chi è che causa la riflettività? La polvere sollevata dal gust front o convezione immediatamente precedente lo stesso?
    Francesco De Bon

    "Nulla è difficile per chi ama" (Cicerone)
    Dati meteo disponibili su www.meteosangiorgio.altervista.org

  6. #6
    Responsabile Scientifico L'avatar di Gigero
    Data Registrazione
    08-05-2012
    Località
    Cavazzale (VI)
    Messaggi
    4660
    Citazione Originariamente Scritto da mr tornado Visualizza Messaggio
    Ma chi è che causa la riflettività? La polvere sollevata dal gust front o convezione immediatamente precedente lo stesso?

    a mio parere goccioline nebulizzate e pulviscolo/polvere sollevate dal fronte delle raffiche...
    - Marco Rabito -

    Tecnico Meteorologo Certificato WMO 1083

    AMMINISTRATORE E PREVISORE
    https://www.facebook.com/pages/Seren...51079521608104

Tag per Questa Discussione

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •